Una relazione tra uomo, vite e terra

La nostra vigna a San Pietro di Feletto

Veduta aerea dei colli intorno San Pietro di Feletto

LE NOSTRE RADICI

De Bernard nasce nel 1948 a Bastia d'Alpago, nel Bellunese, una borgata alle pendici del millenario bosco del Cansiglio. Lì produceva un liquore famosissimo in tutto l'arco alpino, il Kapriol, prodotto da erbe officinali e bacche di ginepro.
Agli inizi degli anni ‘50 la De Bernard si trasferisce a Conegliano dove inizia l’attività di spumantizzazione. Nel ‘57 il Prosecco De Bernard era già esportato in molti paesi esteri e nel 1962 l’azienda ottiene il premio del miglio vino prosecco in una votazione condotta dalla rivista “Quattrosoldi”, all’epoca molto distribuita.

Lavoratori al traforo del Monte Bianco festeggiano con gli spumanti De BERNARD

LA QUALITA' NEI DETTAGLI

L'inimitabile tradizione di spumantizzazione di De Bernard e il rispetto della materia prima, l'uva (Glera), è stata perpetuata da Beniamino Maschio, che nel 2002 ha acquistato questo gioiello di viticoltura e cantina, proseguendo con grande passione ed entusiasmo il percorso dell'eccellenza intrapreso dalla famiglia De Bernard, valorizzando ancora una volta tutte le denominazioni attuali come: Congliano Valdobbiadene Superiore D.O.C.G., Brut Millesimato e "7 Ombre" Extra Dry, Treviso D.O.C., Cuvée millesimato, Rosè e spumante dolce.